Litiga con i vicini e dà fuoco alla casa

PALERMO. Il Tribunale di Palermo ha condannato a 6 anni Francesco Mirabelli, 63 anni, accusato di tentativo di omicidio e incendio doloso. L'uomo, secondo il pm Gianluca De Leo che aveva chiesto la condanna a 12 anni, avrebbe appiccato l'incendio in una palazzina, in corso Tukory, in cui il 13 febbraio 2010 rischiarono di morire una coppia di anziani coniugi, uno dei quali cieco, e il loro nipotino di 9 anni. Mirabelli, secondo l'accusa, litigava da tempo con i vicini perché non gli avevano venduto l'appartamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati