Governo, affidato l'incarico a Monti

L'annuncio è stato dato dal segretario generale del Quirinale, Donato Marra. Monti ha accettato con riserva: "Le consultazioni che svolgerò saranno condotte con senso dell'urgenza ma con scrupolo"

ROMA. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha conferito l'incarico a Mario Monti di formare il nuovo governo.
L'annuncio è stato dato dal segretario generale del Quirinale, Donato Marra. Monti ha accettato con riserva. "L'Italia può superare la crisi con uno sforzo comune". Lo ha detto Mario Monti, subito dopo avere ricevuto l'incarico di presidente del Consiglio dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano. "Le consultazioni che svolgerò saranno condotte con senso dell'urgenza ma con scrupolo. I tempi saranno i più brevi possibili col desiderio di fare lavoro buono e solido".
"Il Paese deve vincere la sfida del riscatto, deve tornare ad essere sempre di più elemento di forza e non di debolezza di una Ue di cui siamo stati fondatori e di cui dobbiamo essere protagonisti". "Intendo adempiere questo compito con senso di responsabilità e servizio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati