Taormina, la lotta al punteruolo rosso