Trapani, domani in sciopero 43 dipendenti della Redax

TRAPANI. Per scongiurare la chiusura dell'industria, domani, i 43 lavoratori della Redax di Trapani, società che produce materiale biomedicale, incroceranno le braccia per l'intera giornata. Lo sciopero, che fa seguito allo stato di agitazione proclamato nei giorni scorsi dalla dalla Filctem Cgil, dalla Femca Csil e dalla Uilcem Uil, è scaturito a seguito di un incontro che si è svolto ieri all'Ufficio provinciale del lavoro tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti della Redax. L'amministratore della società ha, infatti, ribadito la volontà di procedere alla chiusura degli impianti industriali Redax di Trapani e Mirandola (Modena) per trasferirli in un unico stabilimento nella città di Poggio Rusco (Mantova).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati