Il turn over di Mangia. L'analisi di Alessandro Amato