Fiera del Mediterraneo, la commissione Ars approva il ddl

Il testo prevede la liquidazione definitiva dell'ente, mentre il personale verrà trasferito nella area transitoria ad esaurimento della Resais Spa. Ora il voto finale dell'aula

PALERMO. "L'ente fiera del Mediterraneo è posto in liquidazione definitiva e il personale in servizio alle dipendenze dell'Ente verrà trasferito nella area transitoria ad esaurimento della Resais Spa". E' quanto previsto nel disegno di legge di iniziativa parlamentare presentato dal deputato del Pdl Salvino Caputo. Il testo oggi è stato licenziato definitivamente dalla commissione Attività produttive e inviato in aula per il voto finale. Dopo il via libera della commissione Bilancio dell'Ars, presieduta da Riccardo Savona, è infatti stata fatta la presa d'atto da parte della commissione Attività produttive.
Il disegno di legge è stato in precedenza approvato dalla commissione Bilancio e dalla speciale commissione per la qualità della legislazione. "Dopo un iter risalente a diversi anni fa - dice Caputo - mettiamo la parola fine e garantiamo una sistemazione definitiva ai lavoratori che in questo momento sono divisi in condizioni di totale incertezza tra assessorato Attività produttive e Fiera del Mediterraneo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati