Ferrara: "Berlusconi sta per dimettersi", ma arriva la smentita

Lo dice il giornalista, molto vicino al premier: "Questione di ore e cederà il passo". Il presidente del Consiglio: "Voci infondate, non so come siano circolate"

ROMA. "Che Berlusconi stia per cedere il passo ormai è una cosa acclarata. Si tratta di ore, qualcuno dice perfino di minuti". Lo scrive Giuliano Ferrara nell'edizione on line de 'il Foglio'.
"Che Berlusconi stia per cedere il passo ormai è una cosa acclarata. Si tratta di ore, qualcuno
dice perfino di minuti. Il punto non è quello però: quello è un fatto, il grande fatto di questa legislatura. Il punto vero - dice Ferrara - è per che cosa dimettersi, che cosa fare di sé,
che cosa fare di tutti questi anni e qual è la vera posta in gioco: la capacità di dirigere il paese, di guidarlo, le regole adatte a un sistema maggioritario in cui il popolo sceglie chi
governa, esprime un mandato su un programma".   "Questa è la posta in gioco. Qualunque soluzione mascherata di emergenza che non siano le elezioni subito è inutile" aggiunge Ferrara.


LA SMENTITA DI BERLUSCONI: "Le voci di mie dimissioni sono destituite di fondamento e non capisco come siano circolate". Lo ha adetto il premier Silvo Berlusconi parlando con i
suoi . "Ho parlato poco fa con il presidente Berlusconi che mi ha detto che le voci sulle sue dimissioni sono destituite di fondamento". Lo afferma il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati