Palermo, Di Cristina: 2 medici reperibili se aumentano gli accessi

PALERMO. Due medici reperibili all’Ospedale dei Bambini in caso di aumento dell’afflusso dei piccoli pazienti.
Sono le misure disposte dalla direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera Civico diretta dal commissario straordinario, Carmelo Pullara, in vista dell’approssimarsi della stagione invernale e del prevedibile arrivo delle sindromi influenzali stagionali.
La decisione è stata presa dopo una riunione con la direzione di presìdio del Di Cristina e con il primario dell’Area d’Emergenza, Fortunata Fucà. Un medico reperibile sarà messo a disposizione dal pronto Soccorso quando ce ne sarà bisogno, e andrà a supportare il lavoro dei colleghi per ogni esigenza. L’altro medico che potrà essere chiamato in servizio sarà inviato dalle varie unità operative dell’Ospedale dei Bambini al pronto soccorso.
“La nostra è una strategia preventiva – sottolinea il commissario straordinario Pullara – e ha come obiettivo l’implementazione di una sinergia immediata tra le varie professionalità dell’Azienda Civico e quelle delle altre Aziende ospedaliere. Per questo ringrazio il personale che ha risposto subito a una richiesta della Direzione contribuendo all’attuazione del piano di potenziamento”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati