Pesca, accordo Sicilia-Libia

MAZARA. Ieri al palazzo dei Carmelitani di  Mazara del Vallo è stato firmato un protocollo d'intesa fra  l'associazione Libica per lo sviluppo delle attività marine  (Libyan Association for the Development of Marine eesources) e  il Distretto produttivo della Pesca-Cosvap. L'accordo è stato  siglato fra il presidente del Distretto della Pesca, dott.  Giovanni Tumbiolo, ed il presidente dell'Associazione Libica per  lo Sviluppo delle Attività Marine, Mohamed M. Alajel.     L'Associazione libica per lo sviluppo delle attività marine,  fondata nel 2004, rappresenta una delle organizzazioni più  innovative presenti in Libia in campo marittimo. Il protocollo  d'intesa firmato mira all'avvio di una serie di rapporti  economici amichevoli tra il Distretto produttivo della Pesca di  Sicilia - che detiene una larga capacità operativa attraverso  navi da pesca, aziende per la lavorazione del pesce, dei  servizi, della cantieristica, dell'acquacoltura, della ricerca  scientifica e della formazione, nonché di istituzioni pubbliche  e private, finanziarie e bancarie - e la Libia. Esso consentirà  la creazione di joint-ventures in campo ittico per la pesca in  mare aperto e all'interno della zona economica esclusiva, la  creazione di centri di avviamento e formazione alla pesca e di  un centro condiviso per la riparazione dei pescherecci lungo  tutto il litorale libico, lo scambio di informazioni e  conoscenze relative alla conservazione delle risorse ittiche e    la lotta alla pesca indiscriminata ed illegale. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati