Auto finisce in una scarpata: due morti nel Messinese

La tragedia a Motta D'affermo. Le vittime sono Giuseppe Alferi, 81 anni, e la cognata, Giuseppina Testa, di 62. La vettura, una Fiat Seicento, è stata trovata solo dopo alcune ore dall'accaduto. Indagini in corso

MOTTA D'AFFERMO. Un uomo di 81 anni, Giuseppe Alferi., e la cognata Giuseppina Testa, di 62, sono morti ieri notte dopo che la loro auto è finita in una scarpata in contrada Faddà, nel Comune di Motta d'Affermo (Me). L'auto, una Fiat Seicento, guidata da Giuseppe Alferi, è stata trovata nella scarpata dopo alcune ore, a seguito dell'allarme lanciato dal figlio dell'uomo, preoccupato dal non avere notizie del padre, che era uscito con la cognata di mattina presto per andare in campagna. Avvertite le autorità, i resti della macchina sono stati trovati intorno le 22 di sera, quando per i due ormai non c'era più nulla da fare. Le indagini per capire la dinamica dell'incidente sono affidate ai carabinieri. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati