Catania, pregiudicato in manette

CATANIA. Un pregiudicato di 43 anni, S. T.,  é stato arrestato da carabinieri a Raddusa per lesioni  personali,  tentativo di estorsione e resistenza a pubblico  ufficiale. L'uomo è stato bloccato mentre, a causa di interessi  economici, minacciava di gravi ritorsione il padre se non gli  avesse dato 70mila euro.     La cifra, secondo l'aggressore, sarebbe stato un  'risarcimento' per la donazione di un appartamento che l'anziano  genitore aveva fatto a una delle sue figlie. Prima il 43enne  aveva picchiato la madre e le due sorelle, che sono state  condotte e medicate nell'ospedale Chiello di Piazza Armerina.      L'arrestato è stato condotto nella casa circondariale di  Catania.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati