Terzo Polo: a Palermo pronti ad appoggiare il Pd

I rappresentanti di Udc, Fli, Mpa e Api hanno convenuto sulla "necessità di dare vita a un patto civico tra le forze che sostengono il governo Lombardo, nella convinzione che solo tale eventualità possa rappresentare un concreto segnale di discontinuità rispetto alla fallimentare gestione dell'amministrazione Cammarata"

PALERMO. Gli esponenti del Terzo Polo, pur nella consapevolezza di avere risorse umane e politiche in grado di esprimere una propria candidatura, hanno manifestato la massima disponibilità ad un'eventuale designazione di un esponente del Partito democratico. Lo dice una nota dei rappresentanti del Terzo Polo dedicata alla situazione politica in Sicilia dopo una riunione a Roma.
Gianpiero D'Alia (Udc), Carmelo Brigulio (Fli), Riccardo Milana (Api) e Giovanni Pistorio (Mpa) hanno convenuto sulla necessità di dare vita a un patto civico tra le forze che sostengono il governo Lombardo, nella convinzione che solo tale eventualità possa rappresentare un concreto segnale di discontinuità rispetto alla fallimentare gestione dell'amministrazione Cammarata e dare nuova linfa alla convivenza civile di Palermo.
D'Alia, Briguglio, Pistorio e Milana, auspicano altresì "che i rappresentanti del Pd sappiano cogliere l'importanza e la novità della posizione politica assunta da Udc, Fli, Mpa e Api, nell'esclusivo interesse della città, e contribuiscano a stabilire un percorso di fattivo confronto che abbia come obiettivo l'individuazione di un candidato autorevole, in grado di unificare ancor di più le varie sensibilità che già oggi condividono un percorso politico di governo alla Regione Sicilia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati