Si torna a vendemmiare a Panarea

Iniziativa di una coppia di Milano, che ora sta facendo maturare il vino in una cantina di Salina

MESSINA. A Panarea dopo anni è stata effettuata la vendemmia in un vigneto, di mezzo ettaro, impiantato da una coppia di Milano, Andrea Pedrani, 40 anni, figlio di un industriale lombardo che negli anni '50 aveva acquistato casa e terreno a Panarea, e la sua compagna Federica. Dopo aver vendemmiato ora il vino sta maturando in una cantina di Salina. ''I 15 quintali di uva - ha spiegato Andrea Pedrani - saranno impiegati per la produzione di un bianco secco che deve avere tutti i profumi della nostra isola. Abbiamo anche rinunciato sia alla Doc che all'Igt  pur di avere la possibilità di riportare in etichetta il nome di Panarea".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati