Respinge le sue avance e lui picchia lei e l'amica

MESSINA.  Una donna rifiuta le sue avances e per tutta risposta lui picchia lei e l'amica mandandole all'ospedale, ma poi viene arrestato dalla polizia. E' accaduto a Messina, dove gli agenti hanno arrestato un giovane sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, Angelo Amante, 23 anni, con l'accusa di lesioni aggravate. Le due donne sono state trasportate nell'ospedale Papardo dove sono state loro riscontrate ferite giudicate
guaribili rispettivamente in trenta e sette giorni. Secondo la ricostruzione degli agenti il giovane avrebbe corteggiato una delle due amiche, ma quest'ultima lo avrebbe allontanato. Il ragazzo l'avrebbe quindi dapprima aggredita verbalmente e poi picchiata e successivamente avrebbe preso a pugni anche l'altra giovane, che era intervenuta in soccorso dell'amica, lasciandola per terra con una vistosa perdita di sangue da un orecchio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati