Calcio a 5, Gran Mareluna corsaro: 2-0 a Bisceglie

Due gol di Allegra e Isgrò nel giro di sei minuti mettono ko i padroni di casa e danno altri tre punti nel campionato di serie B nazionale alla formazione di Bagheria che vince nonostante l'assenza del tecnico Giarrusso per motivi personali

BISCEGLIE. Primo acuto esterno per il Gran Mareluna Bagheria, che si impone poer 2-0 sul campo dell'Olimpiadi Bisceglie, storica società del futsal nazionale. Una vittoria dedicata dall'intero gruppo e società al tecnico, Biagio Giarrusso, oggi assente per motivi personali.
Un risultato maturato nella primissima fase del match, con Allegra che già al 4' timbra il cartellino con uno splendido cucchiaio, che sorprende Nista in uscita. Ottavo centro in cinque giornate per lui. Il Gran Mareluna non molla, continua a premere sull'acceleratore ed al 10' trova il raddoppio, direttamente su schema nato da rimessa laterale. Fuschi serve Isgrò, premiando il taglio del centrale palermitano, che di destro batte a rete. E' il 2-0. La compagine di mister Sciacqua reagisce col passare dei minuti, non prima di aver rischiato di incassare la terza rete, visto il palo colpito da Madonia, rendendosi pericolosa soprattutto con Acquaviva e Magueran. La difesa nerazzurra e la buona prova dell'esordiente Virruso, sventano le offensive dei padroni di casa.
Al rientro dagli spogliatoi è botta e risposta continuo nel giro dei primi dieci di gioco. Prima ci prova Tuvè, ma la sua battuta sorvola la traversa. Quindi è Nista a sventare l'offensiva, sempre di Tuvè, prima della doppia occasione Bisceglie, con Amoruso al 23' e soprattutto Magueran al 25'. Incredibile errore del rumeno che da due passi manda alto il pallone dell'1-2. Negli ultimi dieci minuti è soprattutto il Bisceglie ad attaccare, con il solito Acquaviva, schierato a partire dal 35' anche come portiere di movimento. La mossa del tutto per tutto di Sciacqua, però, non produce i risultati sperati per i padroni di casa, ed il Gran Mareluna porta a casa la prima vittoria esterna della stagione.
Una vittoria molto importante, che dà continuità ai risultati delle prime quattro giornate, ottenuta su un campo difficile come quello dei pugliesi. Una prova di forza che serve a dar entusiasmo in vista del prossimo lavoro settimanale, ma che allo stesso tempo deve fornire una dose ancora maggiore di umiltà. L'arma segreta di questa grande famiglia.
Il Tabellino
Olimpiadi Bisceglie: Nista, Preziosa, Sasso, Amoruso, Di Leo, Russo, Caggianelli,  Acquaviva, Palermo, Lopopolo, Magueran, D'Addato.
All. Sciacqua
Gran Mareluna Bagheria: Virruso, Surano, Di Trapani, Lo Medico, annino (C), Isgrò, Madonia, Di Carlo, Fuschi, Tuvè, Allegra, Aglieri Rinella.
All. Biagio Giarrusso
Arbitri:Tanzilli (Ciampino) Di Resta (Roma 1) CRONO: Lamanuzzi (Molfetta)
Reti: Allegra (G) 4', Isgrò (G) 10'

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati