Rubano in casa di un'anziana forando un muro

COMISO. Non si era accorta del  furto di 1.500 euro, di un orologio e dei monili d'oro. Una  novantenne di Comiso (Ragusa) è stata derubata da ladri che  hanno praticato un foro in una parete di un appartamento  confinante, disabitato, dove hanno forzato l'ingresso e finto di  compire lavori.     Ad accorgersi del foro è stato il proprietario  dell'abitazione disabitata, un comisano di 63 anni, che solo di  rado si recava nel suo appartamento. I carabinieri ritengono che  il furto sia avvenuto nella notte tra il 19 e il 20 ottobre. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati