Modifica piano rifiuti, il governo nomina gli esperti

Sono Enzo Vittorio Favoino, Giuseppe Napoli, Ivan Niosi, Claudio Torrisi e Federico Vagliasindi. Dovranno integrare il piano regionale di gestione dei rifiuti in base alle osservazioni trasmesse dalla Protezione civile

PALERMO. Il governo regionale ha dato incarico a cinque esperti di modificare e integrare il piano regionale di gestione dei rifiuti sulla base delle osservazioni e delle precisazioni fatte sul documento trasmesso a Roma dal dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri. Il lavoro della commissione di esperti sarà fondamentale per la stipula definitiva dell'intesa tra la Regione siciliana e il dipartimento della protezione civile. La spesa per il compenso dei consulenti è di 136mila euro. Si tratta di Enzo Vittorio Favoino, Giuseppe Napoli, Ivan Niosi, Claudio Torrisi e del professore dell'Università di Catania Federico Vagliasindi col ruolo di coordinatore della commissione, incaricata anche di fornire attività di consulenza e di supporto tecnico-professionale all'ufficio del commissario delegato per la definizione dei procedimenti amministrativi connessi all'avviamento concreto del piano. I commissari vengono supportati dalla struttura tecnico-amministrativa del dipartimento regionale acqua e rifiuti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati