Mafia e droga, blitz nell'Agrigentino

Operazione della polizia nell'ambito di una vasta inchiesta contro lo spaccio. Destinatari i presunti esponenti di diversi clan che avrebbero gestito la vendita di stupefacenti nella zona al confine tra le province di Agrigento e Caltanissetta

CANICATTI'. La polizia sta eseguendo 33 provvedimenti restrittivi della libertà personale nell'ambito di una vasta inchiesta antidroga con numerosi episodi di danneggiamento ed intimidazione. Destinatari delle ordinanze, emesse dal Gip del Tribunale di Agrigento su richiesta della Procura, i presunti esponenti di diversi clan che avrebbero gestito lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona al confine tra le province di Agrigento e Caltanissetta.
Dei 33 provvedimenti, alcuni sono di custodia cautelare in carcere, altri agli arresti domiciliari ed altri ancora di obbligo o divieto di dimora a Canicattì ed in provincia di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati