Traffico di rifiuti a Palermo, le scene dell'operazione

Ecco alcune scene dell'Operazione "Dangerous Hole" condotta dai carabinieri
del Noe, il Nucleo Operativo Ecologico, di Palermo. Tre gli ordini di custodia cautelare,
uno dei quali notificato al presunto boss mafioso Giuseppe Liga. Gli altri due arrestati sono Agostino Carollo e Amedeo Sorvillo. I tre sono accusati di
avere organizzato un traffico illecito di rifiuti e di avere
gestito una discarica non autorizzata, causando gravissimi danni
al territorio, con l'aggravante di avere favorito
l'organizzazione mafiosa.

© Riproduzione riservata