Nafta davanti alla segreteria della Borsellino: una svista

Nessuna intimidazione: a lasciare la bottiglia trovata venerdì sera un automobilista rimasto senza carburante

PALERMO. Si è trattato di una svista e non di un'intimidazione ai danni di Rita Borsellino: la bottiglia di nafta ritrovata venerdì sera sotto la segreteria politica dell'eurodeputato, a Palermo, era stata dimenticata da un automobilista rimasto senza carburante. A raccontarlo ai poliziotti della Digos è stato lo stesso uomo. A notare la bottiglia in via Mariano Stabile erano stati i vigili urbani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati