Palermo, insediato un tavolo permanente sul maltempo

Il sindaco Diego Cammarata ha insediato oggi, a Villa Niscemi, un tavolo tecnico permanente per fronteggiare i disagi dei cittadini in alcune zone della città legati al maltempo e, in particolare, causati dalle piogge abbondanti di questi giorni

PALERMO. Il sindaco Diego Cammarata ha  insediato oggi, a Villa Niscemi, un tavolo tecnico permanente  per fronteggiare i disagi dei cittadini in alcune zone della  città legati al maltempo e, in particolare, causati dalle  piogge abbondanti di questi giorni. Si tratta di una task force  - dice una nota del Comune -  formata dagli assessorati alla  Protezione civile, alle Infrastrutture e alle Manutenzioni, da  Polizia municipale, Coime, Amap ed Amia Essemme, che si  occuperà degli interventi necessari e che terrà costantemente  sotto controllo il territorio.


Opererà in collaborazione e in  raccordo con il comando di polizia municipale: i cittadini,  infatti, avranno a disposizione il centralino dei vigili urbani,  per segnalare emergenze e problemi gravi causati dal maltempo.     "E' un tavolo di coordinamento per predisporre interventi  immediati e rispondere a situazioni di criticità e disagi che  possono verificarsi per il maltempo - sottolinea il sindaco - e  che effettuerà un costante monitoraggio del territorio. I tre  assessori, con le loro strutture, saranno il punto di  riferimento per attivare e coordinare immediatamente gli  interventi che saranno necessari, come del resto sta già  succedendo in alcune zone del territorio della città".


A Partanna Mondello, in particolare, nella zona di via Polibio e  di via Santocanale, da stamattina sono al lavoro le squadre di  Amia Essemme con  venti operai  ed una terna del Coime con mezzi  e ruspe per rimuovere circa trenta centimetri di fango e detriti  trasportati dalle piogge.     Il tavolo tecnico tornerà a riunirsi oggi pomeriggio, alle  18, per fare il punto della situazione 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati