Palermo, donazione d'organi nell'ospedale Civico

Prelevati polmoni, fegato, pancreas e reni da una paziente di 52 anni deceduta per emorragia cerebrale causata dalla rottura di un aneurisma

PALERMO. Donazione d’organi la scorsa notte all’Ospedale Civico.
Dopo 12 ore di osservazione, alle 23 è iniziato l’intervento dell’equipe dell’Unità Operativa di Seconda Rianimazione, diretta dal dottore Romano Tetamo, per prelevare polmoni, fegato, pancreas e reni da una paziente di 52 anni deceduta per emorragia cerebrale causata dalla rottura di un aneurisma. Un rene sarà trapiantato stamattina all’Ospedale Civico dall’equipe guidata dal chirurgo Giuseppe Pumilia. Andrà ad una donna di 46 anni di Bagheria, in dialisi da 7 anni e in lista d’attesa al Civico dal 2008.  L’altro rene è stato donato ad un paziente in cura al Policlinico di Catania. Il fegato,  il pancreas e i polmoni saranno trapiantati all’Ismett.  Le cornee sono state trasferite alla Banca delle Cornee dell’Azienda Ospedaliera Cervello.L’equipe della Seconda Rianimazione che ha coordinato il prelievo degli organi era composta dagli anestesisti Bruna Piazza e Massimo Ciotta, e dall’infermiera del coordinamento locale aziendale per i prelievi d’organi e tessuti, Rosalba Setticasi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati