Randagismo, accordo Comune di Ragusa-associazione locale

RAGUSA. Un protocollo d'intesa è stato siglato tra il comune di Ragusa e l'Associazione Iblea Diritti Animali per favorire l'adozione di cani randagi, custoditi nella struttura comunale, da parte di soggetti residenti prevalentemente nelle regioni settentrionali dell'Italia. Nell'accordo viene previsto che, a fronte di un rimborso forfettario di 10 mila euro, l'associazione dovrà farsi carico di tutte le spese per l'acquisto delle gabbie necessarie al trasporto dei cani, per il trasferimento degli animali, per l'acquisto dei farmaci, degli antiparassitari e del cibo per almeno 160 randagi da trasferire al Nord.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati