Calcio a 5, Serie B: Mareluna super a Matera ma è 5-5

Pareggio per la squadra di Bagheria che milita nel campionato nazionale contro i padroni di casa del Real Team. Ospiti in vantaggio per 3-5 fino a sette minuti dalla fine

MATERA. Pareggio agrodolce per il Gran Mareluna Bagheria nel corso della terza giornata del campionato nazionale di serie B, girone F.
La formazione di Biagio Giarrusso, a Matera contro il Real Team (retrocesso dalla A2 e in A1 sino al 2009), sfiora il colpaccio, portandosi sul 5-3 a sette minuti dal termine.
La formazione di casa, a bocca asciutta dopo due giornate e priva del tecnico Andrisani squalificato per 15 giorni, parte forte nel tentativo di incanalare il match nel modo giusto sin dalle prime battute. Miosi è subito decisivo al 2' di gioco, ma da quel momento viene fuori il Gran Mareluna. Di Trapani, infatti, va ad un passo dal gol, prima al 3' su assist di Tuvè, quindi al 4', ancora su servizio dello scatenato laterale palermitano. La compagine di casa, però, non ci sta e va a segno al 6' con Cuviello, abile a battere Miosi con la punta del destro. Al 9' bis Real Team, questa volta con Latorre.
Quando il match sembra scappare dalle mani della formazione neroazzurra, ci pensano Allegra e Tuvè e riportarlo a galla. Prima è proprio Allegra al 14' a mettere in rete il pallone dell'1-2, su assist del rientrante Isgrò. Quindi, un minuto dopo, è sempre Allegra a rubare palla ed involarsi, tocco per Tuvè che con un destro chirurgico porta la gara sul 2-2. Prima dell'intervallo da segnalare i due interventi decisivi di Miosi e la traversa del brasiliano Barbosa, al 19' di gioco.
Al rientro dagli spogliatoi il copione del match cambia, il Gran Mareluna sale in cattedra e passa in vantaggio con Gianmario Fuschi. E' il 2-3. I padroni di casa avvertono il colpo ed in particolare il portiere Dibenedetto si fa espellere per fallo da ultimo uomo. Ancora una volta l'inferiorità numerica si rivela decisiva ed è nuovamente Tuvè, doppietta per lui, al 29'ad insaccare un pallone indirizzato all'incrocio dei pali. Come un classico incontro di basket, ogni azione può rivelarsi decisiva ed i pericoli si susseguono a ripetizione. In quattro minuti, dal 32' al 36', accade di tutto.
Prima al 32' i padroni di casa accorciano con Panarella, quindi Di Trapani per il Gran Mareluna riporta a due le reti di vantaggio, ma ancora Panarella al 35', mette in rete la sfera del 4-5.
Il match viene capovolto al 36' dall'espulsione per doppia ammonizione di Fuschi, sino a quel momento ottima prova per lui. Il Matera tenta il tutto per tutto e sfruttando la superiorità numerica, mette in campo il portiere-avanti. La mossa si rivela decisiva e a due minuti dal termine arriva il 5-5 finale, firmato dall'altro brasiliano Bender.
Un pareggio prestigioso, quindi, per il Gran Mareluna, che sabato dopo sabato si scopre sempre più forte. Il copione del match parla di due punti persi, più che di un pareggio, ma una neopromossa che si impone in questo modo sul campo di una formazione, sino a due stagioni fa in A1, non può che tornare a casa a testa alta.
Sono 7 i punti dopo tre giornate di campionato e sabato prossimo, contro il Fata Morgana, ci sarà l'occasione per reagire e tentare di riportare a casa quella vittoria sfuggita oggi per un soffio. La strada è quella giusta.

Il tabellino
REAL TEAM MATERA: Dibenedetto, Fasano, Lecci, Orlando, Bender, Cuviello, Panarella, Barbosa, latorre, Vivilecchia, Lo Russo, Cristallo. All. Andrisani

GRAN MARELUNA BAGHERIA: Miosi, Balistreri, Cianciolo, Di Trapani, Mannino, Di Carlo, Madonia, Fuschi Gianmario, Tuvè, Allegra, Isgrò, Zito. All. Giarrusso.

Arbitri: 1^ Rago di Battipaglia, Miranda Castellamare di Stabia, cronometrista D'Oria di Bari

Marcatori: 6' p.t. Cuviello (M), 9' Latorre (M), 14′ p.t. Allegra (B), 16' p.t. Tuvè (B), 3′ s.t. Fuschi G.(B), 9′ s.t. Tuvè (B), 12' s.t. Panarella (M), 14' s.t. Di Trapani (B), 16′ s.t. Panarella (M), 18′ s.t. Bender.

Ammoniti: 2 Fuschi G. (B), Cuviello (M)

Espulsi: Dibenedetto (M), Fuschi G. (B)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati