Accoltella l'amica perchè le ruba il fidanzato: arrestata

La donna mauriziana, 35 anni, Jagwantee Botte, è stata fermata dai carabinieri per tentato omicidio. La presunta rivale, colpita al fianco, è ricoverata in osservazione a Villa Sofia

PALERMO. Una donna mauriziana di 35 anni, Jagwantee Botte, è stata arrestata dai carabinieri per tentativo di omicidio: ha accoltellato la rivale in amore e la zia di quest'ultima durante un litigio. Botte avrebbe accusato la connazionale di 23 anni di avere una relazione col fidanzato e per questo l'ha colpita al fianco: la ragazza è ricoverata in osservazione a Villa Sofia. La zia della vittima ha tentato di fermarla ed è stata ferita al volto: ha una prognosi di 8
giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati