Matteoli: no al taglio delle risorse per il ponte

Il ministro delle Infrastrutture: “Ci sono contratti firmati, per l’opera sullo Stretto di Messina i fondi Fas sono indispensabili”

ROMA. "Sono nettamente contrario che questo avvenga". Lo ha chiarito il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli, a proposito dell'ipotesi che il taglio dei fondi Fas che potrebbe rientrare nei tagli decisi dai ministeri metta a rischio anche il ponte sullo Stretto di Messina. "Non sono d'accordo, perché ci sono contratti firmati", ha detto Matteoli a margine dell'assemblea di Confitarma, evidenziando che "sarebbe assurdo tagliare i fondi per il ponte se poi c'é una penale praticamente uguale ai fondi che si risparmierebbero". La contrarietà del ministro ai tagli al ponte "vale per tutte le altre opere" che sono a rischio per questi tagli. Tra le altre, anche l'alta velocità Treviglio-Brescia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati