Barletta, crolla una palazzina: 5 morti

Operazione di soccorso surreale, d'altri tempi, nel centro di Barletta. Una lotta contro il tempo per cercare di salvare le operaie di un piccolo maglificio rimaste intrappolate dopo che un vecchio edificio in demolizione, e che qualcuno aveva già segnalato alle autorità per la sua potenziale pericolosità, ha fatto ieri da detonatore causando il crollo di una palazzina a tre piani.
Il bilancio della tragedia poteva essere più grave se nell'edificio crollato ci fossero stati tutti i residenti: era mezzogiorno e nella palazzina c'era solo una donna all'ultimo piano. Le vittime sono cinque: una è la figlia quattordicenne dei proprietari del laboratorio tessile, Maria Cinquepalmi, le altre sono le operaie Matilde Doronzo, 32 anni, Giovanna Sardaro, 30 anni, Antonella Zaza, 36 anni e Tina Ceci, 37 anni.
Ecco le drammatiche immagini del salvataggio trasmesse da una rete privata pugliese.

© Riproduzione riservata