Diffamazione della Bertolino, assolto Pino Maniaci

PALERMO. La seconda sezione della Corte d'appello ha assolto il giornalista Pino Maniaci, assistito dall'avvocato Bartolomeo Parrino, dall'accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Antonina Bertolino, titolare dell'omonima distilleria. In primo grado Maniaci era stato condannato a un anno e quattro mesi. L'imprenditrice aveva denunciato il giornalista per alcuni servizi televisivi di Telejato, di cui Maniaci è direttore, relativi alle condotte illegittime della fabbrica in materia di rispetto dell'ambiente. Maniaci è stato assolto per altri episodi diffamatori nei confronti della Bertolino, solo in un caso è stato condannato a nove mesi con sentenza definitiva. In quel caso il servizio riguardava la morte di un cane che si era dissetato dagli scarichi del canale "Maltempo" dove la distilleria immetteva le acque provenienti dal ciclo di lavorazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati