Stalking, Palermo: dal carcere lettere minatorie alla ex

Un giovane di 26 anni, recluso dal novembre dello scorso anno, in sei mesi ha inviato 22 lettere alla donna: accanto ai buoni sentimenti scriveva anche di minacce e molestie. Per lui divieto di avvicinamento e comunicazione

PALERMO. Un divieto di avvicinamento e di comunicazione, sia telefonica che per corrispondenza, con la ex convivente è stato notificato dalla polizia a Palermo ad un giovane di 26 anni recluso dal novembre dello scorso anno in una casa circondariale del capoluogo siciliano, accusato di stalking nei confronti della donna.
Il provvedimento è stato adottato in seguito alla denuncia della donna, che ha ricevuto dal 9 dicembre al 22 giugno scorsi 22 lettere scritte dal carcere nelle quali il giovane coniugava buoni sentimenti e propositi di pentimento a minacce e molestie di ogni genere, anche nei confronti dei familiari della vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati