Palermo, videogiochi illegali: multe per 200 mila euro

Nel mirino della polizia sono finiti esercizi commerciali che vanno da Corso dei Mille a via Perez, da via Porta di Castro a piazzetta della Cuccia fino a via Paolo Balsamo

PALERMO. La polizia ha notificato multe per 200mila euro ai titolari di esercizi commerciali in cui sono state trovate macchinette videogiochi illegali, perché scollegate dalla rete dei Monopoli di Stato.   Sotto controllo sono finiti bar, sale giochi, panifici e paninerie che vanno da Corso dei Mille a via Perez, da via Porta di Castro a piazzetta della Cuccia fino a via Paolo Balsamo.    In un caso, alla sanzione amministrativa, per il titolare si é aggiunta la denuncia per violazione dei sigilli di alcune macchinette già sequestrate.        Nel corso di altri controlli inoltre a Belmonte Mezzagno presso una ditta di deposito e vendita di fuochi d'artificio è stata trovata merce superiore a quella consentita dalla legge.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati