Palermo, Scuola: Cobas, Usb e Cub manifestano contro il Comune

PALERMO. Cobas (comitati di base), Alba (associazione lavoratori di base), Cub (confederazione unitaria di base), USB (unione sindacale di base) hanno indetto per mercoledì alle 15 un presidio di protesta in via Notarbartolo 21/a (albero Falcone) davanti al "Settore servizi educativi comunali" contro "le inadempienze del Comune di Palermo".  Secondo i sindacati il Comune: "costringe centinaia di bambini a restare privi della scuola materna; lascia gli alunni disabili privi dell'assistenza all'handicap; viola il diritto allo studio lasciando gli alunni della fascia dell'obbligo privi di buoni libro; mantiene le scuole prive degli arredi essenziali;  riduce le scuole a pezzi, prive della necessaria manutenzione". Le organizzazioni invitano "i lavoratori della scuola, i genitori, gli alunni, i cittadini a difendere il diritto allo studio, il diritto all'assistenza, il diritto alla scuola pubblica di tutti e per tutti per chiede a gran voce lo stanziamento di sufficienti risorse per superare la grave emergenza e i disagi in cui versa la scuola palermitana".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati