Cultura, esposte 70 mappe della Sicilia a Ragusa

RAGUSA. Settanta delle trecento carte geografiche e stampe della Sicilia realizzate tra il '500 e l'800, tratte dalla collezione di Cesare Zipelli, ricercatore, studioso e collezionista, danno vita a "Sicilia Antiqua", l'esposizione allestita nel salone di rappresentanza della sede centrale della Banca Agricola Popolare di Ragusa, in viale Europa a Ragusa, nell'ambito dell'iniziativa "Invito a Palazzo - arte e storia nelle banche", promossa dall'Abi. Un'occasione unica per ammirare l'isola a tre punte raffigurata in una cospicua produzione cartografica che all'ordine cronologico affianca la diversificata distribuzione secondo criteri tematici, come carte politiche, nautiche, statistiche, archeologiche, religiose e fisiche. La mostra è divisa in tre sezioni. La prima propone le carte antiche della Sicilia, la seconda mette in mostra le carte dedicate ai tre valli in cui anticamente era divisa la Sicilia (Val Demone, Val di Mazara e Val di Noto) e la terza propone alcune raffigurazioni paesaggistiche dei viaggiatori del Gran Tour.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati