San Fratello, sgomberate otto famiglie: "Entro venerdì al via i lavori"

Lo assicura il sindaco del comune nel Messinese, Salvatore Sidoti Pinto, dopo gli smottamenti avvenuti nel centro abitato tirrenico ieri

MESSINA. "La protezione civile regionale mi ha assicurato che entro venerdi inizieranno i lavori di messa in sicurezza e consolidamento dei terreni che sono stati interessati negli scorsi giorni da smottamenti".
Lo dice il sindaco di San Fratello, Salvatore Sidoti Pinto, dopo gli smottamenti avvenuti nel comune tirrenico ieri e per i quali il primo cittadino ha dovuto sgomberare otto famiglie.
"La situazione qui a San Fratello - continua il sindaco - è sempre difficile, dopo due anni dal tremendo movimento franoso che ha sconvolto il paese. 850 persone non sono potute entrare ancora nelle loro case perché  non sono stati completati i lavori di ristrutturazione delle loro abitazioni. Il governo nazionale ha stanziato circa 45 milioni di euro per la messa in sicurezza del paese e per la sistemazione delle abitazioni, speriamo che con questi fondi si possano ultimare i lavori".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati