Fiorello: Baudo amareggiato per il trattamento della Rai

Lo showman: “L’ho incontrato due sere fa. Gli ho chiesto di fare qualcosa insieme nel mio spettacolo”

ROMA. "Ho visto Pippo proprio due sere fa, al compleanno di Claudio Fasulo, autore televisivo che ha lavorato con entrambi, e ci ho parlato almeno un'ora. Era molto amareggiato per il trattamento che gli ha riservato la Rai": lo racconta all'ANSA Rosario Fiorello, dopo aver sentito al telefono la figlia del conduttore, Tiziana Baudo, che lo ha rassicurato sullo stato di salute del padre dopo il malore improvviso che lo ha colpito. "L'altra sera mi sono detto 'non ho mai visto Pippo cosi'' e lo ho invitato nel mio ufficio chiedendogli di organizzare qualcosa da fare insieme nel mio show", dice ancora Fiorello, a sua volta molto amareggiato. "Come per Mike - aggiunge -, dispiace molto che un'azienda ti tratti così dopo 52 anni... Pippo è per la Rai come un fidanzato trattato male dalla donna che ama da morire".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati