Università, a Palermo studenti tornano a occupare Centro Anomalia

PALERMO. In serata gli studenti sono tornati a farsi sentire e, dopo il corteo di oggi pomeriggio partito dal teatro Massimo, hanno riaperto un varco e occupato il centro di Anomalia, in via Archirafi, a Palermo. Gli ingressi dello stabile, poco prima di Ferragosto, erano stati murati, dopo lo sgombero degli studenti da parte delle forze dell'ordine avvenuto il 3 agosto.     I ragazzi chiedono con forza "le dimissioni del rettore Lagalla", fa sapere il loro portavoce Giorgio Martinico, e "la restituzione dello spazio Anomalia", a loro avviso "illegalmente lasciato in uno stato di abbandono dalle  istituzioni universitarie".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati