Palermo, torna il Sicilia Classic "Tecnocasa Cup"

In campo nove dei primi cento tennisti dal ranking mondiale. Il favorito del torneo dovrebbe essere l'argentino Carlos Berlocq. Al Ct torna anche Volandri

PALERMO. Nove dei primi cento tennisti dal ranking mondiale saranno i protagonisti dal 1° al 9 ottobre del Sicilia Classic “Tecnocasa Cup”, prova dell’Atp Challenger Tour (42.500 euro di montepremi), che per il terzo anno consecutivo darà la possibilità agli appassionati palermitani di tennis di respirare l’aria profumata del grande spettacolo tipica delle competizioni del circuito Atp (il circo del tennis maschile professionistico). La terza edizione della manifestazione, organizzata dall’Asd Dinamica, grazie al supporto economico della Regione Siciliana e alla collaborazione di diversi sponsor privati, si svolgerà sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Palermo, ovvero presso la struttura di viale del Fante che è stata, per oltre 70 anni, teatro dei gloriosi Campionati Internazionali di Sicilia.
In base all’Entry List, il favorito numero uno del torneo dovrebbe essere l’argentino Carlos Berlocq, numero 68 del mondo, vincitore quest’anno dei Challenger di Torino e di Todi. Alle sue spalle, in lizza per il Sicilia Classic “Tecnocasa Cup”, lo spagnolo Pere Riba, n. 70 Atp, finalista nel 2011 nei Challenger di San Sebastian e Banja Luka, l’austriaco Andreas Haider Maurer, n. 77 Atp, vincitore del Challenger di Caltanissetta e giunto ai quarti nei tornei Atp di Bastad, in Svezia, e Gstaad, in Svizzera, e il portoghese Rui Machado, n. 80 Atp, trionfatore in questa stagione nei Challenger di Fiume in Croazia, Poznan in Polonia e Marrakech in Marocco.
Fra i protagonisti attesi anche i portacolori azzurri, guidati dal livornese Filippo Volandri, attualmente numero 92 del mondo, che torna al Circolo Tennis Palermo, dove ha conquistato il suo ultimo titolo Atp della carriera, vincendo nel 2006 i Campionati Internazionali di Sicilia, superando in finale l’ecuadoriano Nicolas Lapentti. Con lui, in gara anche il romano Paolo Lorenzi, n. 135 Atp, protagonista quest’anno al Foro Italico di Roma, dove, dopo aver superato le qualificazioni e il primo turno, ha sfiorato l’impresa contro Rafa Nadal, arrendendosi soltanto al terzo set. Altri azzurri, invece, potrebbero usufruire di una wild card da parte degli organizzatori o entrare nel main draw attraverso le qualificazioni, al via sabato 1 ottobre. Scorrendo l’Entry list del Sicilia Classic si leggono, poi, i nomi dello spagnolo Daniel Gimeno-Traver (91 Atp), dell’argentino Diego Junqueira (94), dello sloveno Blaz Kavcic (98), vincitore la scorsa settimana del Challenger di Banja Luka, in Bosnia, e del portoghese Frederico Gil (100).
“Molto soddisfatto” per l’alto livello medio dei tennisti in gara si è detto il direttore del torneo, Sergio Capraro, durante la conferenza stampa di presentazione del Sicilia Classic “Tecnocasa Cup”, a bordo della nave “Msc Splendida”, della Msc Crociere, attraccata al porto di Palermo.
Un successo nelle iscrizioni, dunque, dovuto al fatto di essere l’unico torneo Atp al mondo sulla terra rossa nella prima settimana di ottobre, ma anche, come ha precisato il presidente del sodalizio di viale del Fante, Riccardo Polizzi, “all’appeal del Circolo Tennis Palermo, che, dal 1935 al 2006, è stato teatro dei Campionati Internazionali di Sicilia, con protagoniste stelle del calibro di Laver, Fraser, Tiriac, Nastase, Borg, Vilas e Wilander, fino ad arrivare ai campioni di oggi, come Nadal, Berdych e Ferrer”. Le prime due edizioni del Sicilia Classic, nel 2009 e nel 2010, si sono svolte, invece, sui campi del Country Time Club di viale dell’Olimpo, che ha ottimamente ospitato l’evento, contribuendo alla piena riuscita della manifestazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati