Crollo di palazzo Maraventano, area dissequestrata

AGRIGENTO. L'area del crollo di palazzo Lo Jacono-Maraventano, il nobiliare immobile sbriciolatosi lo scorso 25 aprile in via San Vincenzo ad Agrigento, è stata dissequestrata. A firmare il provvedimento, questa mattina, sono stati i sostituti procuratori, titolari dei fascicoli di inchiesta, Santo Fornasier ed Arianna Ciavattini del tribunale di Agrigento. Adesso, l'amministrazione comunale potrà cominciare a rimuovere le macerie, mettendo in sicurezza, prima di tutto, le pareti rimaste pericolosamente in piedi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati