Si schianta contro il guardrail muore a 30 anni

L'incidente a nove chilometri da Gela sullo scorrimento veloce per Catania

GELA. Un uomo, di circa 30 anni, è morto schiantandosi contro con la sua Alfa Romeo 156 contro un guard-rail, a nove chilometri da Gela, sulla scorrimento veloce per Catania, nei pressi del centro direzionale dell'azienda di ricerche petrolifere Enimed, in contrada "Ponte Olivo".
A causa dell'alta velocità, la vittima, non ancora identificata, ha perso il controllo della macchina che è stata infilzata dalla barriera metallica. L'automobilista è morto sul
colpo, rimanendo incastrato tra le lamiere.
La vittima viaggiava da sola. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del "118" e gli agenti della Polstrada di Gela, che stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati