Etna, ripresa l'attività vulcanica

CATANIA. E' ripresa la notte scorsa una nuova attività stromboliana sull'Etna, con forti boati accompagnati da emissione di lava incandescente e cenere nera da nuovo cratere di sud-est.
Il fenomeno, che è in via di attenuazione, è il 14° registrato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania dall'inizio dell'anno sul vulcano. Attualmente resta su valori medio alti il tremore interno, dato che analizza l'energia e il movimento del magma presenti nei canali sotterranei dell' Etna.
La nuova attività non è visibile a occhio nudo per la presenza di nuvole a bassa quota. Nessun problema per i collegamenti aerei: lo scalo internazionale di Fontanarossa è regolarmente operativo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati