Palermo, nuova graduatoria per le professioni universitarie

PALERMO. E' pronta la nuova graduatoria per i test di accesso al corso di laurea delle Professioni sanitarie all'Università di Palermo, dopo l'errore della società milanese Selexi che non ha corretto (né quindi computato) uno degli ottanta quesiti. La graduatoria sarà pubblicata a giorni, non appena la commissione d'esame si riunirà per approvarla.    L'Ateneo, per tutelare tutti i candidati e per garantire massima trasparenza alla prova - ascoltate le segnalazioni pervenute dai ragazzi - ha chiesto e ottenuto che ogni candidato sia messo nelle condizioni di verificare personalmente il suo compito via Internet. Così, contestualmente alla nuova graduatoria, saranno disponibili online tutti i compiti, cui ogni ragazzo potrà accedere digitando una password che equivale al proprio codice fiscale.    "Un sistema - dice il delegato del rettore alla Didattica, Vito Ferro - che servirà a fugare ogni dubbio sulla valutazione della prova, posto che non mi aspetto che la nuova graduatoria comporti drastici cambiamenti alla vecchia". L'Ateneo si riserva di rivalersi nei confronti della società Selexi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati