Fiat, continua lo sciopero: uova contro la concessionaria

I lavoratori non hanno interrotto la protesta che va avanti da sei giorni. Manifestazione in via Imperatore Federico a Palermo

PALERMO. Circa 200 operai, tra diretti e indotto Fiat di Termini Imerese, hanno iniziato a manifestare davanti alla succursale del Lingotto, in via Imperatore Federico a Palermo. Alcuni lavoratori hanno lanciato uova contro le vetrine della concessionaria auto. Gli operai chiedono garanzie sui posti di lavoro e sul futuro della fabbrica che Fiat chiuderà a fine anno. La protesta va avanti da sei giorni con blocchi stradali e presidi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati