Strage di via D'Amelio, Palma: spero nella revisione del processo

Il ministro della Giustizia: "Mi auguro che ci sia il massimo accertamento e la massima trasparenza"

PALERMO. "Ho il massimo rispetto dell'autorità giudiziaria, ci sono tutti i meccanismi per verificare se ci siano o no i presupposti per la revisione del processo sulla strage di via D'Amelio. Da ministro mi auguro che sull'omicidio di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta ci sia il massimo accertamento e la massima trasparenza". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Francesco Nitto Palma, incontrando i giornalisti a conclusione della sua visita nelle carceri a Palermo. Parlando di Borsellino, il ministro ha detto: "Era un mio amico e uno dei più grandi magistrati che il Paese si è onorato di avere".
Il ministro Palma quindi ha aggiunto: "Personalmente mi auguro da ministro, e quindi è un pensiero della politica, in un sistema che garantisce la piena autonomia e indipendenza della magistratura, che si possa addivenire a questa revisione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati