Violenze sulla madre: il figlio di 10 anni chiama la polizia

MESSINA. Un bambino di dieci anni ha telefonato alla polizia chiedendo disperatamente aiuto perché il padre stava picchiando la madre. La sala operativa del 113 ha inviato l'equipaggio di una volante nell'abitazione e l'allarme dato dal bambino si è rivelato fondato. La donna è stata portata nel pronto soccorso dell'ospedale Piemonte. Ha una prognosi di cinque giorni. La vittima ha raccontato di essere stata minacciata di morte dal marito con un grosso coltello e poi colpita ripetutamente al capo e sul corpo con un bastone. Il bambino era presente all'aggressione. I poliziotti hanno arrestato l'uomo per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e minacce gravi. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati