Dolce da record a Erice: è lungo circa 420 metri

TRAPANI. E' lungo circa 420 metri, ha i colori della bandiera italiana e rappresenta la "Cintura di Venere", che secondo la mitologia la dea dell'amore lasciò cadere su Erice trasmettendo tutti i suoi incanti: amore, desiderio, dolci parole e seduzione. Con queste caratteristiche é stato ultimato nel tardo pomeriggio di oggi, ad Erice, il grande dolce di mandola che dall'ingresso dei giardini del Balio arriva fino al Castello di Venere. L'impasto è stato preparato dalla pasticcera ericina Maria Grammatico, che ha impiegato ben 250 chili di mandorle e altrettanti di zucchero. Terminato l'impasto in laboratorio, una ventina di persone si sono occupate di "assemblare" e colorare il dolce in un grande tavolo . Gli organizzatori dell'evento adesso tenteranno di scrivere questa imprese nel "Guiness World Record". L'iniziativa è stata promossa nell'ambito di "Dolce Venere", il Festival delle delizie ericine previsto nel programma della "Venere d'Argento", manifestazione organizzata dall'assessorato regionale Turismo e spettacolo in collaborazione con il Comune di Erice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati