Acqua, sindaco di Mazzarino: "Negata irrigazione campi da diga"

MAZZARINO (CALTANISSETTA). "E' stata negata l'acqua agli agricoltori a valle della diga Olivo ed in particolar modo a quelli di Mazzarino che vedono messe a rischio le loro colture". Lo afferma il sindaco Vincenzo D'Asaro che ha scritto una nota ai Prefetti di Enna e Caltanissetta, al primo cittadino di Barrafranca, Angelo Ferrigno, al commissario del consorzio di bonifica 6 di Enna ed al dirigente del dipartimento interventi infrastrutturali dell'assessorato regionale all'Energia ed alle Attività Produttive. "Le ultime due settimane - scrive il sindaco D'Asaro - sono state caratterizzate da una vibrante protesta da parte degli agricoltori del comprensorio irriguo sotteso alla diga 'Olivo' e in modo particolare da quelli ricadenti nel territorio del Comune di Mazzarino". "La protesta è stata innescata dalla chiusura immediata dell'acqua della diga, - dice - senza alcun preventivo avviso agli utenti, da parte dei Responsabili della gestione dell'invaso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati