Piogge torrenziali negli Usa, evacuate 100 mila persone

PHILADELPHIA. Le piogge torrenziali che si abbattono sul nordest degli Stati Uniti hanno spinto le autorità a ordinare l'evacuazione di 100.000 persone minacciate dalle inondazioni, che hanno già fatto 5 morti. Allerta per le inondazioni sono già in vigore in diverse contee degli stati di New York, New Jersey, Pennsylvania, Cennecticut, Virginia e Maryland, dove corsi d'acqua sono straripati, allagando città e provocando la chiusura di autostrade. Il presidente Obama ha decretato lo stato di emergenza nello stato di New York, in modo da sbloccare i fondi federali per gli interventi. Circa 100.000 persone nella contea di Luzerne, in Pennsylvania, hanno ricevuto un ordine "di evacuazione coatta", inclusi di 20.000 abitanti della città di Wilkes-Barre, a causa dell'innalzamento anomalo del livello del fiume Susquehanna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati