Palermo, bomba contro un’impresa funebre

Esplosione ieri a tarda sera in piazza delle Cliniche nella zona del Policlinico. Distrutta la vetrata del negozio. Si segue la pista del racket

PALERMO. Un’esplosione ieri a tarda sera ha distrutto il negozio di pompe funebri Madonia in piazza delle Cliniche al numero civico 6 e 7, nei pressi del Policlinico. L’attentato, causato da una bomba molotov, o una bombola di gas, intorno alle 23,30, ha mandato in frantumi i vetri dello stabile e provocato terrore tra i residenti della zona che sono subito scesi in strada. Gli agenti della scientifica stanno indagando. Pochi i dubbi sul movente, si pensa al racket.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati