Manovra, vertice della maggioranza in corso

Sul piatto Berlusconi intende mettere la possibilità di un lieve aumento dell'Iva oltre alla riproposizione del cosiddetto contributo di solidarietà in una misura diversa

Sicilia, Politica

ROMA. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è a Roma dove si sta tenendo un vertice di maggioranza. Sul piatto della manovra il capo del governo intende nuovamente mettere la possibilità di un lieve aumento dell'Iva oltre alla riproposizione del cosiddetto contributo di solidarietà, ma in una misura diversa dal precedente.

A essere coinvolti in questo caso sarebbero infatti solo i redditi superiori ai 200mila euro in una misura ancora da decidere. Del resto i margini di intervento si restringono, visto che dall'incontro di lunedì tra lo stato maggiore leghista e il Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, è venuta ancora una volta meno la disponibilità della Lega a dare il via libera a un nuovo intervento sulle pensioni, bocciando soprattutto un'accelerazione dei tempi relativi all'aumento dell'età pensionabile delle donne che lavorano nel settore privato (al momento i 65 anni per tutti andranno in vigore solo nel 2028).

Sul tavolo del vertice, tra l'altro, c'è anche l'opportunità di porre la questione di fiducia sul decreto, per evitare di veder stravolta la trama dell'intervento dal confronto parlamentare e di prolungare la discussione oltre i limiti: l'ipotesi, infatti, sarebbe di porre la fiducia già martedì sera per arrivare al voto mercoledì.
Il consiglio dei ministri è convocato oggi a Palazzo Chigi alle ore 18 per autorizzare il voto di fiducia sulla manovra economica dice intanto una ntoa di Palazzo Chigi.


© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati