Palermo, il litorale di romagnolo nel degrado

Il litorale di romagnolo cancellato da decenni di degrado e incuria. Il litorale romagnolo cominciò a popolarsi nel 1800, le nobili famiglie cominciarono a costruire le case per la villeggiatura sul litorale Romagnolo. Nel 1900, la famiglia Florio incaricò l'architetto Ernesto Basile di realizzare sulla Via Messina Marine lo Stand Florio affinchè l'aristocrazia trovasse svago e relax. La zona tra Sant'Erasmo e Acqua dei Corsari nei primi del 900 era ricoperta dagli stabilimenti balneari. Il più famoso lo stabilimento Virzi costruito nel 1896 da Antonio Virzi, e ancora il Petrucci costruito nel 1900 da Antonio Petrucci. La speculazione edilizia e gli scarichi sono stati fondamentali per il degrado e declino delle nostre spiagge. Il volto della bellissima costa è stato deturpato dall' incuria. Bisognerebbe recuperare la costa e restituirla ai cittadini. Bisognerebbe continuamente vigilare (vigili o guardie ambientali) le nostre spiagge per evitare che si sporchino.
Anna Marchese

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati