Orlando: "Pronto a candidarmi a sindaco di Palermo"

Per il portavoce nazionale Italia dei Valori, in caso di alleanza del Pd con il terzo polo, la sua candidatura sarebbe "una ultima scelta dettata dall' amore per la città"

Sicilia, Politica

PALERMO. "Sono impegnato a costruire un'alternativa al Berlusconismo  e al Lombardismo e quindi a costruire un programma e fare le primarie. Ma se questo non si realizzerà, il 21 marzo mi candiderò a sindaco di Palermo".
Lo ha detto il portavoce nazionale Italia dei Valori, Leoluca Orlando, a margine della conferenza stampa di presentazione del referendum abrogativo dell'attuale legge elettorale "porcellum" e per promuovere  una legge di iniziativa popolare per l'abolizione delle  province, organizzata a Palermo nella sede regionale del partito, a proposito di un' ipotesi di candidatura a sindaco di Palermo.
"E primarie e programma - ha aggiunto - significa che il Pd non può partecipare se è alleato del terzo polo". Per Orlando, in un simile scenario, e cioé l'alleanza del Pd con il terzo polo, la sua candidatura sarebbe "una ultima scelta dettata dall' amore per questa città".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati